E’ ufficiale: finalmente anche la Regione Puglia godrà della presenza di un vino a Denominazione di Origine Controllata e Garantita, D.O.C.G., il più alto riconoscimento in termini di legge per un vino italiano: si tratta del Primitivo di Manduria Dolce naturale.



Questo vino, che era già da 37 anni a Denominazione di Origine Controllata, ma non ancora Garantita, si realizza con sole uve di Primitivo, derivanti da vigneti della zona più vocata alla loro produzione, la Manduria appunto.

Il Primitivo che è il vitigno autoctono più importante della Puglia deriva il suo nome dal fatto che le sue uve sono le prime ad essere vendemmiate, con un paio di settimane di anticipo su tutte le altre, in quanto arrivano prima a maturazione.

Si tratta di un vino dolce di buona gradazione, ideale a fine pasto che si sposa con la ricca produzione di dolci pugliesi, sicuramente da provare, la prima vendemmia della DOCG sarà proprio quella del 2011.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…