Nel giorno delle nozze del secolo, parliamo chiaramente del fiabesco matrimonio tra il principe erede William e la radiosa Kate (Catherine Elizabeth Middleton) il vino italiano trova posto grazie alla presenza del Marchese Vittorio de’ Frescobaldi Vittorio e della sua Signora Bona, unici produttori al mondo ufficialmente invitati alla cerimonia. Per chi non lo sapesse stiamo parlando di uno dei produttori più rappresentativi del panorama vinicolo non soltanto italiano ma mondiale, con un blasone di 30 generazioni e 700 anni di vino alle spalle…



Dono molto apprezzato dei Marchesi ai felici sposi una pregiatissima selezione di bottiglie di Brunello di Montalcino Riserva Castelgiocondo espressamente dedicate allo storico evento, bottiglie che, neanche a dirlo, sono pezzi unici e già da collezione.

L’Italia del vino può pertanto ritenersi appagata per la presenza di questo nobile rappresentante, già da tempo noto alla casa reale inglese, che sembra abbia una speciale predilezione per i vini della altrettanto nobile terra Toscana.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…