Dalle coloratissime infradito della scorsa estate, all’ultima novità Havaianas per l’inverno, le Origine Boot e le Origine Boot Woven.



Ebbene si, oltre agli allegrissimi stivali da pioggia da sfoggiare durante le tristi giornate piovose,  per l’autunno/inverno 2011-2012 queste simpaticissime calzature, sia per uomo che per donna, ci accompagneranno durante la stagione fredda.

Origine Boot

Le Origine Boot sono state create utilizzando la classica e inimitabile suola a grana di riso Havaianas e realizzate con tomaia a colori, spesso a contrasto, rifinite con il marchio applicato sulla stessa. Le Origine Boot sono disponibili nei colori marrone/arancione, marrone/grigio/blu e rosa/grigio.

Origine Boot Woven

La linea Origine Boot Woven è disponibile nei colori beige/blu navy/blu, grigio scuro/grigio/blu e blu navy/blu/giallo. E’ dotata di una fascia elastica che si adatta al piede durante la camminata, rendendo la calzatura ancora più comoda. Inoltre, il contrasto tra l’elastico e i lacci contribuisce a rendere questo modello ancora più unico.

Origine Boot

La linea di scarpe Origine Boot sono state create da Havaianas prendendo spunto dalle “desert boot”, calzature che venivano utilizzate durante la Seconda Guerra Mondiale dagli ufficiali britannici.

Origine Boot

Le Origine Boot sono scarpe molto carine, un mix tra sofisticatezza e look sobrio.

Prezzi:

  • Origine Boot  € 50,00
  • Origine Boot Woven  € 60,00

Origine Boot Woven

Potrete ammirare le altre combinazioni di colori di entrambi le collezioni collegandovi al sito ufficiale Havaianas, nella sezione e-shop.

Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+, twitter, facebook


Se questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter ed inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…