Su scienzamente.it ho letto un articolo molto curioso e interessante sul fatto che negli USA utilizzano alcuni alimenti contro la neve. Secondo uno studio sponsorizzato dal Dipartimento dei Trasporti dello Stato di New York, le agenzie governative degli Stati Uniti spendono ogni anno 2,3 miliardi dollari per combattere le condizioni meteorologiche invernali.

Alimenti-per-le-strade



Tra le loro responsabilità, una delle più importanti è di tenere le strade aperte e sicure durante le nevicate, e allo stesso tempo, i servizi di trasporto continuano a studiare e a realizzare nuove, e a volte insolite, strategie per affrontare meglio le condizioni atmosferiche invernali.

Cospargendo le strade di succo di patate, formaggio e barbabietola, gli americani hanno scoperto che il ghiaccio tende a sciogliersi molto più velocemente, evitando, così, di creare la patina che può portare le automobili a scivolare sulla strada.

La barbabietola, ad esempio, ghiaccia a temperature molto più basse delle semplici soluzioni di sale, ed inoltre permette che quest’ultimo meglio aderisca sulla strada. La salamoia proveniente dal formaggio, utilizzato nel Wisconsin, può essere usato fino alla freddissima temperatura di meno 21 gradi, mentre, la soluzione di sale proveniente dalle patate è usata in Tenneesse, è chiamata Magic Salt, e aiuta a tenere le strade aperte e pulite durante l’inverno.

Valutati positivamente da diversi funzionari del dipartimento dei trasporti di vari Stati, i risultati hanno rilevato l’alta capacità di fusione del ghiaccio, aumentando la sicurezza sulle strade e riducendo drasticamente il numero degli incidenti stradali durante l’inverno.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…