Martedì 27 marzo 2012 appuntamento dalle ore 14.00 alle ore 17.00 in Piazza delle Cinque Lune a 50 metri dal Senato per chiedere la chiusura di Green Hill.

Nuova protesta organizzata dal Coordinamento Fermare Green Hill e Comitato Montichiari Contro Green Hill che presenterà le decine di migliaia di firme raccolte negli ultimi mesi per la chiusura dell’allevamento-lager di Montichiari.


Tutte le associazioni animaliste e antivivisezioniste hanno criticato fortemente la Direttiva Europea sulla sperimentazione animale e sperato in un recepimento restrittivo, ma i ricercatori e la cosiddetta lobby della vivisezione hanno fatto in modo che degli emendamenti positivi molti fossero cancellati in silenzio, senza che ne parlassero i media e nessuno lo sapesse. Tra questi è a rischio anche quello che vieterebbe l’allevamento di cani, gatti e primati per la vivisezione, il cosiddetto “emendamento anti-Green Hill”.

Per questo motivo il Coordinamento Fermare Green Hill ha lanciato una forte campagna di pressione sul Senato della Repubblica con la richiesta di partecipare direttamente alle migliaia di sostenitori della campagna e le decine di migliaia di persone che hanno firmato petizioni per la chiusura di questo allevamento.

Quello che vogliamo è l’abolizione totale della sperimentazione sugli animali. Chiudere gli allevamenti è un primo passo in questa direzione” affermano gli attivisti coinvolti in questa azione eclatante. Che potrebbe anche non essere l’ultima…

Sarebbe molto significativo se tutte le città che hanno aderito alla giornata contro Green Hill del 3 marzo fossero presenti a Roma il 27 con qualche volontario con le firme per formare un unico “comitato” di tutta l’Italia contro Green Hill e contro la vivisezione.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: